Deframmentazione hard disk su Windows 10

Windows 10 defrag

Lavorando con le applicazioni ad uso intensivo, scaricare file da internet, creare e spostare cartelle, noterete con il tempo che il pc incomincierà a rallentare soprattutto nel caricamento dei programmi.

Una delle cause è sicuramente la frammentazione dei dati sul disco. Nelle ultime versioni, Windows offre un sistema di deframmentazione automatico a cadenza settimanale/giornaliera o ad ora preimpostata.

Noterete a volte che il computer esegue come delle pause, ecco, probabilmente sta eseguendo la deframmentazione. Se invece volete eseguirla manualmente, nella barra delle applicazioni di Windows cercate “deframmentazione” in questo modo:

Deframmentazione disco windows 10

Si aprirà una ulteriore finestra dove sarà possibile programmarne l’esecuzione:

Windows 10 defrag deframmentazione

Se avete più di un hard disk avete la possibilità di scegliere su quale farlo eseguire:

Windows 10 defrag

Se ho invece una SSD?

Accade spesso che la memoria di un hard disk a stato solid rimanga inutilizzata per parecchio tempo, in questo caso è necessario eseguire la funzione di SSD TRIM.

Windows 10 SSD Trim

ne parleremo in un articolo di prossima uscita…

Be the first to comment on "Deframmentazione hard disk su Windows 10"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*